Mentre si stanno formando le squadre per l'imminente stagione sportiva è tempo di bilanci per quella appena trascorsa. Ed è un bilancio straordinariamente positivo per come è stato svolto il lavoro anche e soprattutto in relazione alle difficoltà che ci sono state durante la stagione. Nonostante questo è stato un piacere meraviglioso, un divertimento quotidiano ed è stata davvero una stagione straordinaria, con tante giornate straordinarie, risultati straordinari e tante persone straordinarie con le quali superare ogni difficoltà quotidiana. Questo non solo per la prima squadra bensì per tutti i settori, dall'attività di base fino all'agonistica tutta. Nessuno poteva aspettarsi che la prima squadra dopo aver acchiappato in extremis i play-off potesse compiere un finale di stagione così esaltante. La ciliegina l’abbiamo messa con la riconquista della prima categoria subito dopo la retrocessione dello scorso anno. Il Fissiraga con tutti i suoi limiti è una società ambiziosa. Ad inizio stagione eravamo accreditati per una sicura salvezza ma abbiamo concluso alla grande, vincendo i play off lodigiani, arrivando alla finale dei play off regionali e lanciando un'infinità di giovani del nostro settore giovanile. Discorso diverso per la squadra Juniores, sapevamo fin dall'inizio che era fra le squadre più accreditate ma non potevamo immaginare che la squadra arrivasse a vincere tanto: in pratica hanno vinto tutto quanto era possibile vincere nel lodigiano (campionato, titolo provinciale, coppa Lodi e promozione ai regionali B) mentre a livello lombardo hanno sfiorato un'impresa storica giungendo alle semifinali di coppa Lombardia e lasciandosi alla spalle qualcosa come un centinaio di squadre. Forse qualcuno di questi ragazzi non se ne rende ancora conto ma ben presto realizzeranno di aver compiuto una di quelle imprese da ricordare per la vita. Scendendo abbiamo gli allievi 2001 che hanno conquistato l'accesso al campionato regionale (fase invernale) mentre la allievi 2002, sfortunatissima, è stata penalizzata da vicende incresciose che non le hanno consentito di accedere ai regionali e di vincere un provinciale che a nostro parere meritava. I giovanissimi 2004 hanno partecipato ad un campionato su Milano (sottocategoria) che è servito tantissimo a livello di esperienza buono il rientro su Lodi dove sono stati fra i protagonisti nonostante la più giovane età. Questa squadra potrà dire la sua dall'imminente stagione sportiva. Passando all'attività di base che ha base a Riozzo possiamo affermare che per qualità il settore rimane ai vertici del lodigiano e del basso milanese. Settore in crescita avvalorato dalle molte affermazioni conseguite. Certamente l'Attività di base Fissiragariozzese è favorita da elementi fondamentali, quali un centro sportivo che non ha eguali sul territorio oltre alle qualifiche di Scuola Calcio riconosciuta dalla FIGC nonché da quella Milan Academy scuola calcio. La prossima stagione è imminente: noi del Fissiragariozzese siamo pronti!

SUCCESSI